Istok Volga DOVE SI TROVA

Autore: | 2018/08/25

1. Река Волга в Угличе.jpg
caratteristica
Regioni regione di Tver, regione di Mosca, regione di Yaroslavl, regione di Kostroma, regione di Ivanovo, Nizhny Novgorod Oblast, Mari El, Chuvashia, Tatarstan, regione Ulyanovsk, regione di Samara, regione di Saratov, regione di Volgograd, regione di Astrakhan, Kalmykia
Волга (Европейская часть России)

Volga (marzo Yul, Chuvash Atӑl tat Idel, gambe Edil, calma Iҗil-һol, kazako Edil ......) - un fiume nella parte europea della Russia. Una piccola parte del Volga delta, al di fuori del mainstream del fiume, che si trova sul territorio del Kazakistan. Volga è uno dei più grandi fiumi del mondo e il contenuto d'acqua più grande e la durata in Europa. Inoltre, Volga è il più grande fiume del mondo, che sfocia nel corpo non drenata (interno) di acqua [3] .

Il fiume è 3530 km (prima della costruzione di bacini - 3690 km), e l'area del suo bacino di drenaggio -. 1360 mila chilometri quadrati [4] . Il flusso annuale è di 254 km 3 .

Sul Volga ci sono quattro città-milionario (dalla sorgente alla foce): Nizhny Novgorod, Kazan, Samara e Volgograd.

Nel periodo 30-80-zioni del XX secolo sul Volga per costruire otto centrali idroelettriche che fanno parte della cascata Volga-Kama.

Adiacente alla parte Volga della Russia chiamato nella regione del Volga.

Negli antichi autori del primo secolo aC. e. (Tolomeo e Ammian Marcellino) Volga chiamato Ra [5] , Lat. Rha (cfr Moksha Locomotiva elettrica riparazione impianti e Rav -... Entrambi i nomi di origine iraniana). Il cronista bizantino Teofane Confessore, che descrive un denominazioni geografiche del nord del Mar Nero, più volte menziona il "grande fiume che scorre verso il basso dal mare a terra e ha chiamato Sarmati Ατελ» [6] . Nel Medioevo il Volga Kama e Belaya conosciuto come Itil (mer moderna nome del capo. Iҙel tat. Idel, gambe. Edil, Kaz. Edіl, Chuvash. Atӑl, calma. Iҗil). Moderna Mari Yule viene dal tat. Elga "torrente, fiume".

nome russo del Volga (antica Rus. Vlga) derivato dal proto-slavo * Vlga , mer umido - vologa - umidità. Per la versione slava della origine del nome dice Vlga presenza di fiumi nella Repubblica Ceca e Wilga (Pol.) Russo. Polonia [7] [8] .

Sulla base del fatto che il corso superiore del Volga si trova in una zona dove ampiamente rappresentata origine Waternames Balta, etimologia delle lingue baltiche proposti: Ilga «molto, molto» → Lago. Volga → p. Volga [9] ; Valka «flusso, piccolo fiume" [10] . Versione alternativa visualizza il nome del fiume del Baltico e Finlandese (Finnish Valkea, est Valge «bianco» mer .. Vologda ) e Mari (antica Mari *. Jylγ (dai turchi), l'attuale marzo Yul; ... Marzo Volgydo. ) lingue "leggeri".

La storia geologica del fiume Volga inizia nel Pliocene 5 milioni di anni fa. Fonte del fiume erano gli Urali e il mainstream è passato attraverso il Kama. sorgenti moderna rappresenta un lieve rossore. Paleo-Volga sfocia nel Mar Caspio nella zona di Baku moderna. Paleo-Volga scorreva nel canyon e ha rappresentato fiume di montagna ruvida. In questo momento, il clima della regione era subtropicale, e sulle rive del fiume è cresciuto magnolia [11] . 3-1 milioni di anni fa, l'aumento del livello del mare ha portato alla scomparsa di paleo-Volga, come il Caspio ha cominciato a raggiungere il nord al Kama estuario. Più tardi, l'era glaciale e il successivo scioglimento dei ghiacciai formano tipo moderno del fiume. Nell'era della glaciazione Dnepr (300 thous. Anni fa) ghiacciaio coperto quasi tutto il bacino del fiume fino ai nostri giorni Volgograd. C'è una teoria che al Dnieper glaciazione Volga non ci fosse, Verhnevolzhskie letto è caduto in un paleo-Don, e sfociava nel paleo-Cam nel Mar Caspio [12] .

Getta una principessa persiana nel Volga

Ilya Repin. "La barca Haulers sul Volga". 1873

Si ritiene che la prima menzione del Volga si trova negli scritti degli antichi storico greco Erodoto (V. AC. E.), In una storia sulla campagna del re persiano Dario I contro gli Sciti. Secondo Erodoto, Dario all'inseguimento degli Sciti attraverso il fiume Tanai (presente. Don), fermato sul fiume Dap [13] . Fiume Remo cercare di identificarsi con il Volga, anche se Erodoto ha anche detto che Remo cade in Meotida (moderno. Il Mare di Azov).

Alcuni ricercatori vedere in fiume Volga, che è riferito da Diodoro Siculo (ca. 90-30 aC ....):

Prima hanno [Sciti] vivevano in piccolissime quantità nel fiume Arax e sono stati disprezzati per la loro vergogna. Ma nei tempi antichi sotto il controllo di uno abilità strategiche belligeranti e dotate di aver acquisito il re stesso in montagna al Caucaso, e nelle pianure e le coste lacustri Ocean Maeotis - e in altre aree al fiume Tanai .

Sulla base di queste informazioni, cercando di identificare l'Araks Diodoro con il Volga.

In fonti scritte dei secoli romana II-IV fiume Volga geograficamente identificato come Ra - "generoso" in fonti arabe del IX secolo chiamato Atelier - "fiume dei fiumi, il grande fiume". Nelle prime antiche cronache, "The Tale of Bygone anni", dice: " Dalla foresta Volokovskogo [attuale. Valdai Hills] scorrerà Volga a est e il mare ... vtechot Hvalisskoe [attuale. Il Mar Caspio]. "

Secondo turca medievale e la tradizione geografica arabo-persiana, la sorgente del fiume Itil era situato vicino alla confluenza di Ak-Idel (bianco), Cook-Idel (Dema) e Kara-Idel (Ufa). Più tardi russo mappe Ak-Idel designato come bianco Volga (Volozhka).

La posizione geografica del fiume Volga e affluenti ha portato alla rotta commerciale Volga. Attraverso Volgodonsk Perevoloki comunicare con Don-Mar d'Azov Sea-Nero. Dal califfato arabo esportato tessuti, metalli, dalle terre slave - armi (spade), pellicce, cera, miele. Nel IX-X secolo nel commercio un ruolo significativo svolto da tali centri come il Khazar Itil alla bocca, Bulgar Bulgar in Medio Volga, Rostov Russia, Suzdal, Murom nella regione Upper Volga. Dopo la campagna del principe Svyatoslav nel 965 del Volga e la sconfitta di molte delle città Khazar, il valore della rotta commerciale Volga cade, e molte delle antiche città commerciali sono in declino. A partire dal XI secolo, la maggior parte del commercio estero russo passa attraverso la rotta commerciale Dnieper, aiutati dalla politica del principe focalizzata sugli scambi e legami religiosi con l'impero bizantino. Durante questo periodo, il commercio Volga molto indebolito, e nel XIII secolo, l'invasione mongola-tartara interrotto i legami economici, oltre al bacino superiore del Volga, dove il ruolo attivo svolto Novgorod, Tver e la città di Vladimir-Suzdal. Dal XV secolo, il valore della rotta commerciale si riduce, aumentando il ruolo dei centri come Kazan, Nizhni Novgorod, Astrakhan. Conquista di Ivan il Terribile a metà del XVI secolo Kazan e Astrakhan khanato ha portato alla unificazione del tutto il sistema fiume Volga nelle mani della Russia, che ha contribuito al fiorire del commercio Volga nel XVII secolo. Ci sono nuovi grandi città - Samara, Saratov, Tsaritsyn; Essi svolgono un ruolo importante Yaroslavl, Kostroma, Nizhny Novgorod, Simbirsk. Il Volga go grandi convogli (fino a 500). Nel XVIII secolo, le principali rotte commerciali spostato verso l'Occidente, e lo sviluppo economico è vincolato da un debole basso Volga popolate e le incursioni nomadi. Volga bacino nei secoli XVII-XVIII era l'area principale delle azioni insorti di cosacchi e contadini sotto la guida di ST Razin e EI Pugachev.

Nel XIX secolo v'è un significativo sviluppo della rotta commerciale Volga dopo l'ingresso di Maria bacino del sistema fluviale del Volga e del Neva (1808); v'è una grande flotta fiume (nel 1820 - il primo battello a vapore), lavora sulla barcaioli Volga esercito enorme (fino a 300 mila persone ..). Essa si verifica pane grande trasporto, il sale, l'olio di pesce e cotone in seguito.

Sviluppo della guerra civile in Russia 1917-1922 in gran parte dovuto alla costituzione nel 1918 in un certo numero di città del potere costituente Comitato dell'Assemblea Volga. il controllo Riconquistare dei bolscevichi sul fiume è considerato un importante punto di svolta della guerra civile, come il controllo sopra il fiume fornisce l'accesso alle risorse di grano e olio di Baku. Un ruolo importante nella guerra civile giocato difesa Tsaritsyn, in cui una larga parte prese da Stalin, che è stato il motivo per il cambiamento del nome Tsaritsyn a Stalingrado.

Negli anni della costruzione del socialismo in connessione con l'industrializzazione di tutto il paese ha aumentato il valore del Volga percorso. Dalla fine degli anni 30-zioni del XX secolo Volga comincia ad essere utilizzato anche come fonte di energia idroelettrica. Durante la Grande Guerra Patriottica del 1941-1945 ha avuto luogo sul Volga e la battaglia più importante e più sanguinosa Rzhevskaya Stalingrado. Nel dopoguerra, il ruolo economico del Volga è aumentato in modo significativo, soprattutto dopo l'istituzione di una serie di grandi serbatoi e centrali idroelettriche.

Vista del satellite Volga

bacino del Volga

Volga nasce sulle colline di Valdai (ad un'altitudine di 228 metri) e sfocia nel Mar Caspio. Foce del fiume è di 28 metri sotto il livello del mare. calo complessivo - 256 metri. Volga - il più grande fiume del mondo di drenaggio interno, che non si è concretizzata negli oceani di tutto il mondo.

Il sistema fluviale del bacino del Volga comprende 151.000 flussi lunghezza totale di 574.000. Km. Volga è di circa 200 affluenti. affluenti di sinistra e di destra numerose high-acqua. Dopo Kamyshino affluenti significativa.

Volga bacino occupa circa ⅓ della Russia europea e si estende dalla Valdai e altopiani centrali ad ovest agli Urali a est. Il, nutriente parte fondamentale del bacino idrografico del fiume Volga, dalla sorgente alla città di Nizhny Novgorod e Kazan, che si trova nella zona di foresta, la parte centrale del bacino per la città di Samara e Saratov - nella zona di foresta-steppa, la parte inferiore - nella zona di steppa a Volgograd, ea sud - nella zona semi-arida . Volga può essere diviso in tre parti: la parte superiore del Volga - dalla sorgente alla foce del Oka, il Medio Volga - dalla confluenza del fiume Oka alla foce del Kama e il Basso Volga - dalla confluenza del fiume Kama alla confluenza del Mar Caspio [15] .

fonte del Volga

Fonte del Volga - la chiave Volgoverkhovye villaggio nella regione di Tver. Nel corso superiore, all'interno del Valdai Hills, Volga passa attraverso piccoli laghi - Piccola e Grande Verkhita, poi attraverso il sistema di grandi laghi, conosciuta come i laghi dell'Alta Volga: Sterzh, Vselug, Peno e il Volga, uniti nel serbatoio superiore.

Dopo il passaggio attraverso il sistema di Upper laghi Volga nel 1843 è stata costruita la diga (Upper Volga beyshlot) per regolare il deflusso delle acque e mantenere profondità navigabili in acqua bassa.

La prima grande località sul fiume Volga dalla sorgente - la città di Rzhev. Alle sue spalle si inizia zona di spedizione [16] .

Tra le città di Tver e Rybinsk sul Volga creato Ivankovskoe Reservoir (il cosiddetto mare di Mosca) allo stabilimento della diga e di energia idroelettrica a Dubna, Uglich Reservoir (in Uglich HPP) - Rybinsk Reservoir (Rybinsk HPP in). Nel quartiere Rybinsk - Yaroslavl e Kostroma inferiore fiume scorre in una stretta valle tra alte sponde, attraversando Uglich Danilov e collina Galich-Chuhlomskuyu. Proseguendo lungo la Volga flussi Unzhensky e Balakhna pianura. Alla Gorodtsa (sopra Bassa Novgorod) Volga partizionato Nizhegorodskaya HPP forme diga Gor'kovskoe serbatoio.

Volga a Nizhny Novgorod

In mezzo raggiunge, al di sotto della confluenza del Oka, Volga diventa più ricco. Esso scorre lungo il bordo settentrionale delle Uplands Volga. La riva destra del fiume è alto, la sinistra - di pianura. In Cheboksary Cheboksary centrale è costruito, sopra la diga in cui si trova il serbatoio Cheboksary. I maggiori affluenti del fiume Volga nei suoi tratti medio - Oka, Sura, e Vetluga Sviyaga.

Nella valle, dopo la confluenza del Kama, il Volga diventa un potente fiume. Scorre qui lungo le Uplands Volga. Intorno Togliatti, Samara Bend sopra, che è formata da Volga, costeggiando la Zhiguli montagne, diga costruita Zhigulevskaya HPP; Kuibyshevskoe estende sopra il bacino idrico. Sul fiume Volga, vicino alla città di Balakovo, Saratov HPP diga costruita. Sopra la diga è il serbatoio di Saratov. Basso Volga richiede relativamente piccoli affluenti - Succo di frutta, Samara, Grande Irgiz Eruslan. Volgograd separa la manica sinistra nell'area del Volga Volga HEP - Ahtuba (lunghezza 537 km), che scorre parallelamente al canale principale. Ampio spazio tra il Volga e Akhtuba, numerosi canali ruvide e lungo l'antico chiamato golena Volga-Ahtubinskoj; fuoriuscite di larghezza all'interno di questo diluvio raggiunti sopra 20-30 km. Sul Volga Akhtuba tra l'inizio e Volgograd costruito Volga HPP; Volgogradskoye estende sopra il bacino idrico. I quaranta chilometri sotto la diga confina con il canale Volga Volga-Don collegandolo con serbatoio Tsimlyanskii Don.

Volga delta inizia al punto di separazione dal letto del fiume Volga maniche Buzan (46 km a nord di Astrakhan) ed è uno dei più grandi in Russia e il più grande in Europa. Nel Delta ha maniche 500, condotti e piccoli fiumi. Il manicotto principale - Buzan, Bakhtemir, Kamyzyak, Staraya Volga, Bolda, Akhtuba; È supportata nello stato trasporto Bakhtemir formante canale Volga-Caspio. Uno dei rami del corso inferiore del Volga - Fiume Kigach - attraversa il territorio del Kazakistan. Con detto manicotto origina condotto strategica "Volga - Mangyshlak" fornire acqua dolce alcune zone della regione Mangistau del Kazakhstan.

Sarà interessante:   giorno in cui il FARMACISTA IN RUSSIA

costa Volga vicino al villaggio di Raygorod-Basso Volga

In diversi periodi di tempo Volga Delta cambiato posizione. Ad esempio,

<...> nel II secolo iniziò prosciugamento della zona arida, raggiunto picco nel III secolo. Durante questo periodo, il Mar Caspio è salito a meno 33-32 m. Volga ha subito una quantità di acqua che l'allora corrente principale non poteva tenere, e formò un delta di tipo moderno. Sud triangolo allungato quasi penisola Buzachi (a nord di Mangyshlak).

Dopo la costruzione del bacino di confine Kujbysev tra il Medio e Basso Volga, alcune fonti ritengono Zhigulevsk Samara HPP sopra. Altrove il confine tra il medio e basso Volga Saratov HPP è considerato (in Balakovo); quindi (come nel Volga divisione in parti), appartengono alla regione inferiore Volga Saratov (tranne nelle zone settentrionali estreme) regione Volgogradskaia, Repubblica Kalmykia e regione di Astrakhan.

Effetto delle fluttuazioni del livello dell'acqua serbatoio a Volga

Nuovo Volga (margine settentrionale Yaroslavl)

Maltempo sulla (serbatoio Kuibyshev a Kazan) Volga

Alimento di base Volga neve effettuato (il 60% del deflusso annuo), terra (30%) e l'acqua piovana (10%). Lo stato naturale è caratterizzato da piene primaverili (aprile - giugno), la disponibilità di acqua a bassa durante l'estate e l'inverno le inondazioni di acqua e l'autunno pioggia basse (ottobre). fluttuazioni annuali Volga per regolare Tver raggiunti a 11 m, sotto la bocca Kama - 15-17 m ed Astrakhan - 3 m Con la costruzione di serbatoi Volga portata regolata, fluttuazione del livello drasticamente diminuita .. Gravi inondazioni si sono verificati sul Volga nel 1709, 1719, 1853, 1908 e il 1926. Inoltre, in relazione con l'aumento del livello quando serbatoi creando lungo coste basse in diverse città hanno formato un ampio e spesso poco profondi estuari e stagni paludosi, nonché le difese ingegneria costruiti in forma di dighe, pompe ridondanti e così via. N.

Consumo medio annuo di acqua nel Volga Superiore beyshlota 29 m³ / s, la città di Tver - 182, nella città di Yaroslavl - 1110 nella città di Nizhny Novgorod - 2970, nella città di Samara - 7720, la città di Volgograd - 8060 m³ / s. Qui di seguito Volgograd fiume perde circa il 2% del suo flusso attraverso l'evaporazione. La portata massima d'acqua durante periodi di piena in passato sotto alla confluenza del Kama raggiunto 67.000 / mc s, mentre il Volgograd a traboccare golena non superava 52 000 mc / s. In connessione con la regolazione del flusso massimo Flusso di scarico sono notevolmente diminuiti e costi estivi e invernali bassa dell'acqua è aumentata fortemente. Il bilancio idrico del bacino del Volga a Volgograd per la media di lungo periodo: pioggia 662 millimetri o 900 chilometri cubi all'anno, il fiume flusso 187 millimetri o 254 chilometri cubi all'anno, l'evaporazione di 475 millimetri o 646 km cubi all'anno.

Prima della creazione di bacini per anni subito il Volga alla bocca di circa 25 milioni di tonnellate di sedimenti e di 40-50 milioni di tonnellate di minerali disciolti. temperatura dell'acqua volga in piena estate (luglio) raggiunge 20-25 ° C. Volga a Astrakhan aperto a metà marzo, nel 1 ° metà di aprile showdown avviene sulla parte superiore del Volga e al di sotto Kamyshin su tutto il resto sopra - a metà aprile. Congela nel corso superiore e medio del fine novembre, in fondo - agli inizi del mese di dicembre; libero dai ghiacci è ancora circa 200 giorni, nei pressi di Astrakhan, circa 260 giorni. Con la creazione dei serbatoi del regime termico Volga cambiato: sul tratto superiore della durata dei fenomeni di ghiaccio è aumentata, mentre quella inferiore è diventato più breve.

Le navi da crociera sul Volga vicino a Volgograd

Volga scorre attraverso il territorio di 15 soggetti della Federazione Russa (dalla sorgente alla foce):

Geograficamente, il bacino del Volga è ancora nei territori della Federazione Russa:

Volga collegato a:

Il bacino superiore del Volga sono le grandi aree forestali in Medio e Basso Volga in parte nelle grandi aree occupate coltivazioni di cereali e colture industriali. Sviluppato melone e frutta. Nella regione del Volga-Ural - ricca di giacimenti di petrolio e di gas. Vicino Solikamsk - grandi depositi di sali di potassio. Nella regione del Volga Inferiore (Lago Baskunchak, Elton) - sale.

Volga a Rzhev, la prima città della fonte. 1910

Volga Tver, mattina d'autunno

Volga nei pressi della Zhiguli

Il ponte sul fiume Volga a Saratov

Volga a Astrakhan, l'ultima città [17]

Il fiume Volga ospita circa 70 specie di pesci, 40 di loro pesca (Importante: Roach, orate, lucci, carpe, pesci gatto, lucci, storioni, storione). Nei giorni dell'Impero russo nel corso dell'anno ci sono stati 4 stagione di pesca: la primavera (fine marzo a maggio 15-20) sono stati catturati pesce persico, orate e carpe; in estate (15 luglio) - Sturgeon (beluga, stellate storione, spina storioni); autunno (dal 1 Settembre - 1 novembre), e in inverno, attraverso il foro, sono stati catturati tutti i tipi. Il più grande pescato in primavera e poi in autunno, i pesci sono stati catturati invernali meno spesso. Nel periodo riproduttivo, dal 15 maggio al 15 luglio, la pesca sul Volga è stato vietato.

Sturgeon catturati vivi sono stati inviati lungo il fiume Volga in diverse città con barche speciali con le scanalature per il passaggio di acqua che scorre. Per la salatura società solo pesce Sapozhnikov stava spendendo 16 mila tonnellate di sale all'anno. In inverno, nel loro storione elencati memorizza una lunghezza di 4 m, contenente fino a 200 kg di uova. Già alla fine del XIX secolo, il numero di pesci commerciale nel Volga notevolmente ridotto. Si è associato ad un smodate altri cattura - inquinamento delle acque per l'olio, che vapori riscaldati [18] .

Nel 2017, è stato adottato il programma "Conservazione dei e la prevenzione dell'inquinamento del fiume Volga" federale [19] , secondo il quale si suppone al 2025. seriamente di ridurre lo scarico di acque reflue inquinate di costruire e ammodernare 26 strutture idrauliche, con un massimo di 50 mila. Ha di terreno agricolo avrà l'irrigazione, e la stessa area sarà riservata per la deposizione delle uova [20] . Ci sarà anche effettuato il dragaggio e pulizia dei corpi idrici implementate sollevamento navi affondate (nel 2018 sono stati più di 3.000. Units) [21] .

Volga navigabile da Rzhev alla bocca [16] .

Vie navigabili Volga dalla città di Rzhev a Kolkhoznik molo (589 km), molo Kolkhoznik - (. POS barricate Red) Bertyul - 2604 km, e la sezione di 40 chilometri nel delta [22] .

Barche di fiume, che in vari momenti sono stati utilizzati per la navigazione sul Volga, in mostra al Museo della flotta fiume a Volga State acqua Trasporti University di Nizhny Novgorod.

Il ponte sul Volga a Volgograd

Oltre a brevi ponti corso superiore del Volga, il primo ponte permanente attraverso il fiume era il ponte ferroviario Aleksandrovskij sotto Syzran, messi in circolazione nel 1880. Prima di questo, per l'attraversamento di merci e gli equipaggi utilizzati piroscafi, traghetti, e anche prima - le grandi barche a fondo piatto chiamato importati. La più lunga fino ad oggi, il ponte sul Volga, è la più lunga in Russia - Il presidente Bridge a Ulyanovsk (5825 metri).

La confluenza del Volga e Kama. A sinistra del Volga

Volga (a sinistra) si fonde con Kama

Secondo il bacino di utenza per la confluenza del Volga posizionare un po 'più (se si ignora il terreno montagnoso del bacino Kama, che aumenta la superficie complessiva, superficie relativamente piatta del bacino Volga). Piazza considerata come si sono sviluppati in vivo: 260,9 mila km ² contro 251,7 mila chilometri quadrati ... Tuttavia, in questo territorio Volga combina un minor numero di fiumi e bacino del Kama inferiore (66.5 THS. Fiumi contro 73.700.).

Il consumo di acqua Kama al posto della sua confluenza con il Volga - 4300 m³ / s, e il Volga - 3100 m³ / s.

Prima della fusione di lunghezza Volga e Kama Kama è 1882 km [23] (fino dighe Kama km lunghezza era di 2030 [24] ) contro 1390 km in Volga [25] .

A primavera marea Middle Volga 60-70% del deflusso annuale [26] , e in estate-autunno periodo di scarse precipitazioni porta a shallowing Volga [27] . Sul Kama nel periodo estivo-autunnale, lo scarico si riduce leggermente (a causa di deposito di ghiaccio dai fiumi degli Urali e gli affluenti settentrionali del bacino del Kama di montagna), così Kama piena che scorre in qualsiasi momento dell'anno.

L'altezza della sorgente del Kama 335 metri sul livello del mare e l'altezza della sorgente del Volga - solo 228 metri. Altezza media e assoluta del bacino del Volga è inferiore al Kama, come nel bacino del Kama sono gli Urali.

I primi seri osservazioni scientifiche di questi fiumi hanno cominciato nel 1875 [28] . Poi, a seguito di limo ricerca dei fiumi è stato dimostrato che Kama esisteva molto prima della comparsa del Volga. Nella prima metà del periodo quaternario, prima dell'epoca di massima glaciazione, il Volga non era nella sua forma attuale. Ci Kama, che, combinandosi con Vishera fluisce direttamente nel Mar Caspio. Stoke moderna superiore Kama è andato a nord a Vychegda. Glaciazione ha portato alla riforma del reticolo idrografico: Upper Volga, per dare l'acqua prima che Don ha cominciato a cadere nel Kama, con quasi un angolo retto (Kama non cambia la sua direzione di flusso, e il Volga - si trasforma quasi 90 gradi). Basso Volga, e oggi serve come una naturale estensione del Kama e la valle del Volga non è [29] .

Da un punto di vista scientifico, secondo la maggior parte delle caratteristiche idrologiche, Kama è il fiume principale, e il Volga - il suo afflusso [30] . Tuttavia, considerando il più importante fattore storico - vale a dire, il ruolo unificante del fiume Volga nella creazione di uno stato russo unitario, parte del fiume dalla confluenza del Volga e Kama al Mar Caspio è considerato come una continuazione del Volga e Kama no. Nei tempi moderni il fiume Kama è considerato affluente del fiume Volga, per l'esattezza - un affluente del Bacino di Samara sul Volga [31] .

Vista del primato del Kama e supporta le tradizioni geografiche arabe del Medio Evo, che collegava sistema di origine è Itil-Kama Bianco (arabi credevano che il Kama sfocia in bianco) [32] .

Dopo il lancio nel 1983, l'ultima cascata di serbatoi - Cheboksary, Volga Volgograd sopra effettivamente cessato di essere un fiume, e trasformato in una cascata di flusso grandi laghi. Kama in misura minore è regolata da dighe, e in molte parti del fiume per preservare il canale naturale [33] .

. Spill Volga nei pressi di Yaroslavl. 1871

La percezione essenza immaginativa del Volga russa gioca un ruolo unico e centrale. Questa è la radice e lo stelo di tutto il popolo russo, la forma ideale. Lei è sempre animata, si attribuisce qualità umane, e l'uomo russo ideale deve essere conforme all'immagine del fiume. Nella letteratura e nell'arte Volga spesso, con il suo prodotto culto legato. Nella cultura del XIX e l'inizio del XX secolo, il Volga legata la maggior parte delle "popolari" i rappresentanti della cultura: Nikolai Nekrasov, Maxim Gorky, Fyodor Chaliapin. arte sovietica pieno uso dell'immagine del Volga, per creare l'arte in Russia pre-rivoluzionaria. Volga si identifica con la madre-patria, è un simbolo di libertà, spaziosità, l'ampiezza e la grandezza dello spirito umano sovietico. Un ruolo centrale nella costruzione di questa immagine giocato il film "Volga, Volga" e Lyudmila Zykina cantato la canzone "River Flows Volga".

. Il Volga nei pressi dei monti Zhiguli. 1887

  • Secondo la leggenda popolare, la grotta del Serpente, quella del Volga, le mitiche creature si trovano - persone divii.
  • "Dubinushka" - Canto dei battellieri del Volga
  • "Lungo il fiume Volga," "Tra la ripida Berazhkou" - canzoni popolari russe
  • "Lada" - canzone popolare russa
  • "Volga-Rechenka onde profondo / riva spingere" (nazionale russo)
  • "Volga-Rechenka profonda / vengo a voi con il dolore" (N. Nolinsk - M. Zubov)
  • "Volga, Volga" - una canzone dal film omonimo (1938)
  • "Sormovskaya lirica" ​​- B. Mokrousov, Dolmatovsky E. (1949)
  • "Dal Volga al fiume Yenisei" - una canzone eseguita dal gruppo "Lube"
  • "Burlak" - "Aquarium" ( "Russian Album" 1992)

vacanze Unofficial Volga Day è stato istituito nel 2008. Per la prima volta è stato celebrato a Nizhny Novgorod durante l'Internazionale Scientifica e Forum Industriale "Grandi Fiumi - 2008" X, e poi cominciò ad essere celebrata in Volgograd, Astrakhan, Yaroslavl, regione di Samara, Repubblica del Tatarstan. Data del soggiorno - 20 Maggio [34] .

Come parte della Giornata Volga tenutosi azioni ecologiche sulle coste di pulizia, discussioni scientifiche e mostre. Lo scopo principale della manifestazione - gli sforzi dell'Unione per proteggere la Volga.

  • Rybakov BA Gerodotova Scizia: Analisi storica e geografica. - M: Nauka.. 1979. - 248 p. - 50 000 copie. Pereizd: M: Eksmo;.. L'algoritmo del 2010.

contenuto

Sarà interessante:   COME ghiandola mammaria A CASA PER UNA SETTIMANA

Sorgente del fiume Volga - YOUTUBE

Fonte del Volga. Village Volgoverkhovye, quartiere Ostashkovskaya, regione di Tver, Russia. Nei pressi del villaggio Volgoverkhovye, c'è un piccolo lago zona umida, da cui ha origine il grande fiume russo Volga! Sulla riva del fiume, maestoso Monastero di Spaso-Preobrazhensky Cathedral Olginsky.

Questo film è una piccola storia di video sul viaggio del Selizharovo alla sorgente del fiume Volga, nel mese di agosto del 2012.

fiume Volga Istok: dove sei e cosa vedere | SOLO EDEM ...

Fonte del Volga - è incredibilmente bello luogo, incontaminato dalla civiltà moderna. Qui il tempo sembra essersi fermato, ha paura di disturbare e distruggere l'atmosfera di grazia eterna, che regna intorno. Le origini del Volga nei pressi del villaggio prende Volgoverkhovye Colli Valdai nella regione di Tver.

Dove è la fonte del Volga

Get a Volgoverkhovye possibile dalla città di Ostashkov prima su una strada piuttosto rotta al villaggio Svapusche (circa 50 km) e da lì sulla strada sterrata la cui condizione è molto meglio che il foglio di asfalto. Da Svapusche a destinazione di 19 km. Gli autobus in Volgoverkhovye non vanno, in modo da poter essere raggiunti solo su vetture personali (coordinate geografiche: 57 ° 15`07 «N 32 ° 28`24« E).

Исток Волги Тверская область

La sorgente del fiume Volga sulla mappa:

Da lontano, lungo che scorre fiume Volga ...

villaggio Volgoverkhovye situato su una piccola collina e sotto la collina di una piccola palude proviene grande fiume russo - Volga.

In questa palude ci sono diverse sorgenti. Uno di loro, il più profondo, che appare immediatamente sopra, ed è stato identificato come la fonte del Volga fin dalla metà del 18 ° secolo. Sopra che una molla è ora una cappella, a cui sono passerelle in legno. La cappella stessa ha un fonte battesimale, dove è possibile immergersi direttamente alla fonte. La profondità è piccolo: un uomo adulto sulla spalla.

Купель у истока волги

Prima la passerella nel 1989, una lapide è stato installato, in cui si afferma: "Il viaggiatore! Trasforma i tuoi occhi alla sorgente del Volga! Ci si pone la purezza e la grandezza della terra russa. Qui le fonti di anima nazionale. Tenerli. Guardate a lasciare. " Il luogo si trova ad un'altitudine di 228 metri sul livello del mare.

Da acquitrini Volga scorre un piccolo ruscello, una larghezza di circa 50 cm e una profondità di 25-30 cm. L'acqua nel fiume appena "nati" di marrone a causa della torba ivi contenute, ma è pulito e chiaro. In passerella c'è un secchio, quindi se si vuole si può lavare l'acqua del Volga o raccogliere in bottiglie e portare con sé.

Где берет исток Волга

A 300 metri dalla sorgente attraverso un flusso attraversato da un piccolo ponte e c'è un comodo discesa al torrente, in modo che l'acqua può essere aiutato Volga up. Tuttavia, l'acqua è anche nel freddo calore, non superiore a 15 °.

monastero Holguin

Accanto al ponte sono le rovine di una diga di pietra costruita Holguin convento agli inizi del secolo scorso. La diga è ora distrutta, e il monastero in Volgoverkhovye finora. In epoca sovietica era chiusa, ma rivivere ancora una volta nel 1999.

Tutto ciò che rimane del monastero ad oggi - è la Cattedrale della Trasfigurazione e la chiesa di legno di San Nicola. I servizi si svolgono qui regolarmente. Eravamo sul santo giorno - il giorno di San Olga. A quel tempo, intorno al monastero tenuto una processione in cui la gente di questo deserto è stato un bel po ': circa 150 persone.

Dal momento che gli edifici residenziali monastero non sono state conservate, le monache vivono nel villaggio, la loro casa è facilmente riconoscibile dal gazebo.

церковь Николая Чудотворца
Chiesa di San Nicola

Per una piccola tassa, si può salire sulla torre campanaria della Cattedrale della Trasfigurazione e di guardare dall'alto in basso la fonte del Volga (non siamo riusciti, a causa della festa l'ingresso è stato temporaneamente chiuso).

колокольня Спасо-Преображенского собора
monastero Olginsky

Nella foresta, che cresce vicino alla sorgente del Volga può camminare. Sentieri che portano in direzioni diverse, c'è una grande varietà. Polifonia è sentito in tutto il canto degli uccelli, farfalle e libellule che volano.

Ci Volgoverkhovye come in qualsiasi luogo turistico, un piccolo borse speciali, dove si vendono i souvenir soliti, dolci e miele. comunicazione cellulare in questi settori assenti, appare solo al momento di lasciare la traccia in Svapusche. Qui, nonostante il fatto che la fonte del Volga visitato da molti turisti, offre un ambiente tranquillo e rilassante.

3 km dalla sua sorgente Volga attraversa la strada sterrata su cui siamo arrivati ​​qui. Questo non è un filo, e un piccolo fiume con spiagge pittoresche, foreste.

Река Волга: начало

Tra l'altro, fermandosi sul ciglio della strada, non c'è bisogno di seguire più da vicino al bordo, perché il terreno è molto agile e può facilmente scivolare verso il basso.

La sorgente del fiume Volga a visitare un must! Bellezza, la purezza e la maestosa serenità di questo luogo causano la luce della gioia e il senso di appartenenza al passato del nostro paese.

PS In un viaggio alla sorgente del Volga ha scritto il nostro lettore Natalia Soboleva. Se anche voi avete qualcosa da dire, mandami una e-mail. posta [email protected] - volentieri pubblicherà la tua storia nelle pagine del tuo sito

RISPONDE MAIL.RU: Dove si trova la sorgente e la foce del fiume Volga, il nome è ...?

sia cantato L. Zykina "Volga sfocia nel cuore di esso"

C'è un parere: L'opinione comune è che il Volga si getta nel Mar Caspio, non è vero.

Geograficamente, sì, è vero. È un fiume con il nome del Volga, sulla 3530 km sotto Astrakhan, disintegrato in condotti mnogicheslennye e manicotti, formando un delta di Volga, è collegato con il Mar Caspio.

Ma in realtà, o più precisamente, con un punto di vista idrografico, Volga sfocia nel fiume Kama, e di conseguenza è questo fiume sfocia nel Mar Caspio.

Che non è il Volga si getta nel Mar Caspio, è nota da tempo. Per secoli, il Volga era un simbolo vivente della Russia. A Kama - la sua più grande e più alto afflusso di acqua. I primi seri osservazioni scientifiche di questi fiumi hanno cominciato nel 1875. Poi, a seguito della rilevazione di diversi parametri geografi è saputo che alla foce del fiume Kama scorre 4.300 m3 / s di acqua, e nel Volga - solo 3.100 m3 / s. Racconta gli scienziati che il Volga - un affluente del Kama, il che significa che è il Kama si getta nel Mar Caspio.

E tuttavia: il Volga si getta nel Mar Caspio? E se controlli exactlywhat approvazione dal punto di vista della scienza della dell'idrologia?

Ci sono diverse regole scientifiche di concessione del fiume principale e dei suoi affluenti. Prendere in considerazione le seguenti caratteristiche sono di solito i fiumi a loro confluenza: contenuto di acqua; l'area della piscina; caratteristiche strutturali di un sistema fluviale - numero e la lunghezza totale di tutti i tributari, la lunghezza del fiume principale alla sorgente, l'angolo di confluenza; posizione in altezza della sorgente e la valle, l'altezza media del bacino; l'età geologica della valle; larghezza, profondità, portata, anche il colore e altri indicatori.

contenuto di acqua Volga e Kama quasi uguali tra loro (loro spesa media rispettivamente 3750 cu. M / c e 3800 cu. M / c). Secondo il bacino di utenza per la confluenza del Volga mettere un po 'di più (prendere la piazza come si sono sviluppati in vivo -260.900. Sq. Km rispetto ai 251.700 mq. Km.). Tuttavia, in questo territorio Volga combina un minor numero di fiumi e inferiori bacino Kama (66.500. Fiumi vs. 73,7). Altezza media e assoluta del bacino del Volga è minore del Kama, t. Per. Nel bacino del Kama sono gli Urali.

Ma l'antica valle della Valle del Kama sul Volga. Nella prima metà del periodo quaternario, prima dell'epoca di massima glaciazione, il Volga non era nella sua forma attuale. Ci Kama, che, combinandosi con Vishera fluisce direttamente nel Mar Caspio. Stoke moderna superiore Kama è andato a nord a Vychegda. Glaciazione ha portato alla riforma del reticolo idrografico: Upper Volga, per dare l'acqua prima che Don (il più grande al momento il fiume nella parte europea dell'URSS) ha iniziato a cadere nel Kama, quasi ad angolo retto. Basso Volga, e oggi serve come una naturale estensione del Kama e non valle del Volga.

È possibile continuare a continuare il confronto. Tuttavia, e dato gli indicatori più importanti è chiaro che il Kama e Volga sono molto simili tra loro, ma nella maggior parte dei segni idrologici ancora Kama è il fiume principale, il Volga e dei suoi affluenti. Quindi, nel Mar Caspio, a rigor di termini, cade nel Kama e non Volga! Tuttavia, uchityaya importante fattore storico - il ruolo unificante del grande fiume russo nella creazione di un unico stato, così come l'attuale valore economico del fiume, dobbiamo ammettere che il Volga era, è e sarà sempre per qualsiasi persona russa il fiume principale del nostro paese, un simbolo del nostro paese, simbolo della Russia e il suo santuario.

Dove ha origine Volga, dove le sue origini? In Volgoverkhovye!

Где берет начало Волга, где ее исток? В Волговерховье!

May 10, 2 ° giorno . La risposta alla domanda "Dove ha origine Volga?", Sicuramente di interesse per molti russi e visitatori. Anch'io, da tempo voluto scoprire l'esatta posizione della sorgente del grande fiume e lo visitare personalmente. Si è scoperto che questo non è così facile.

Piuttosto, trovare le coordinate dei problemi non era, ma arrivare al punto che era troppo complicato. Joke, superato dalle sezioni auto focoso stradali per Volgoverkhovye. Ma il viaggio sarebbe stato molto emozionante e memorabile.

Dove nasce Volga

Il fiume russo di fama mondiale ha origine nelle colline di Valdai per l'esattezza - nel villaggio quartiere Volgoverkhovye Ostashkov della regione di Tver. Volga inizia il suo viaggio da un'altezza di 228 metri sul livello del mare.

Sembra che l'obiettivo è chiaro, e ha trovato il luogo sulla mappa. Ma, come si è scoperto, per arrivare ad essa, è necessario disporre di un vero e proprio forte desiderio di toccare le origini della Russia. È più vicino alla destinazione, è apparso chiaro che l'obiettivo finale siamo separati decine di chilometri di fuoristrada.

Per essere più precisi, il percorso dal villaggio Ostashkov Volgoverkhovye è stato indimenticabile 67 chilometri.

Percorso alla fonte

Al mattino abbiamo lasciato l'hotel in Kuvshinovo. Passando Ostashkov e il lago Seliger, è andato verso Volgoverkhovye. I primi dieci chilometri sulla strada sterrata incrociate con difficoltà. Fortunatamente, lungo la strada che abbiamo ottenuto una fame a piramide, dove abbiamo avuto una meravigliosa ore, riposare e "carica" ​​di energia cosmica sulla via da seguire.

11.20. Continuiamo la nostra strada sulla "ucciso" la strada. Più di un'ora di agitazione costante e polvere. Tuttavia, i luoghi meravigliosi in giro. Russo molla nave soddisfa l'occhio! Il silenzio, il cielo blu, alberi in fiore, tender prati verdi. In particolare, c'è una bellezza a quei piccoli tratti di strada quando è questa strada diventa un po 'più agevole.

 Дорога к истоку Волги, в Волговерховье
La strada per la fonte del Volga, in Volgoverkhovye

12.10. Incredibile! Sulla strada apparentemente abbastanza deserta è un puntatore a Svapusche a cui può guidare altri 13 chilometri. Girare a sinistra. Asfaltata finisce. Assolutamente. Avanti è la "strada" sporco. velocità di movimento diminuisce a 20 km / h.

Ma la buona notizia è che ci stanno cominciando ad apparire piccoli corsi d'acqua, con una larghezza di diversi metri, che sono già orgogliosamente ingrandire l'Volga! Tali indicazioni lungo la strada, abbiamo contato circa una dozzina!

 Дорога к истоку Волги, в Волговерховье
Proprio così, guadagnando la loro forza e la potenza del grande fiume russo tra le profonde foreste della regione di Tver. Volga qui è calma e senza fretta.

 Дорога к истоку Волги, в Волговерховье
La strada per la fonte del Volga, in Volgoverkhovye

Lungo la costa crescere ninfee gialle.

 Дорога к истоку Волги, в Волговерховье
Intorno il silenzio, viola di tanto in tanto una voce timida del cuculo. Sì, anche le rare automobili di passaggio.

Sulla strada per il nostro obiettivo, attraversiamo più volte Volga. E 'molto interessante per realizzarla. Soprattutto quando si ricorda il grande fiume vicino alla sua bocca, dove diventa larga alcune centinaia di metri, e su cui enormi navi sono gratuiti.

Oppure, ad esempio, in prossimità del serbatoio Ivankovo, che si trova anche nella regione Tver. Ecco dove l'ampiezza e la portata! Ci abbiamo trascorso una settimana meravigliosa in Konakovo.

12.50. Ci dirigeremo verso il villaggio di Raven. Qui visitiamo una barriera. E ora, ci siamo quasi! Nel villaggio c'è un parcheggio, che rivela numerosi pullman. Mi chiedo come in qualche modo ottenuto in questo deserto, ma su questa strada?

Ma decidiamo di guidare un po 'in avanti. E giustamente, perché alla periferia del villaggio c'è un altro piccolo parcheggio (gratuito), anche per le auto. Qui ci sono punti di vista che dal campanile del monastero Olginsky tempio, dove abbiamo ottenuto in seguito.

Исток Волги, Волговерховье, парковка
Fonte del Volga, Volgoverkhovye, parcheggio

Red Machine - la nostra. Vicino a un piccolo mercato, dove si vendono souvenir, miele e dolci. Tutte le camere sono dotate di servizi igienici di tipo "john". Si trova dietro la casa del villaggio, che è visibile dietro la nostra macchina. Beh, stiamo andando alla Sorgente.

Il fatto che qui è la sorgente del fiume Volga, suggerisce l'iscrizione sul cancello di legno che porta alla cappella sul pozzo e un piccolo lago.

Sarà interessante:   a causa di formare coaguli nei vasi sanguigni

 Исток Волги, Волговерховье
Fonte del Volga, Volgoverkhovye

luogo memorabile

 Исток Волги, Волговерховье, памятный камень
Fonte del Volga, Volgoverkhovye, una lapide

Il testo alla fonte del Volga, scolpito su una lastra di granito, conferma che è qui ha inizio il grande stagno.

Il suo primo flusso è considerato come un flusso Persyanka. Successivamente, il fiume scorre 91 km lungo i laghi piccoli e grandi Equitazione, Sterzh, Vselug, Peno, Volga. Questo è dove si raccoglie la sua forza e la potenza, che ha oltre 3900 km.

Volga di lunghezza occupa il 16 ° posto nel mondo e 5 ° in Russia.

Non lontano dal torrente, dando inizio al Volga, è un enorme lapide. Essa fu posta nel 1989, il 22 giugno - nel 48 ° anniversario della Grande Guerra Patriottica. Il monumento ricorda anche dove siamo, e sottolinea che "qui le origini dell'anima del popolo."

Pietra aspetto maestoso ed imponente, come dovrebbe essere con un fiume possente tale.

 Исток Волги, Волговерховье, памятный камень
L'iscrizione sul lapide si legge:

Viator! Trasforma i tuoi occhi alla sorgente del Volga! Ci si pone la purezza e la grandezza della terra russa. Qui le fonti di anima nazionale. Tenerli.

Castello di Mir, MirNadezhnoe e ridondanza favorevole. Castello di Mir , Mirbooking.comSkryt annunciEconomico e conveniente - Valdai 2018 di viaggio! Valdai meno rispetto tour. Scegliere e prenotare un albergo in linea! Hotel sulla PhuketeOteli in BarseloneOteli su KipreOteli in Tailandeostrovok.ruSkryt AdsCentro ricreativo in PodmoskoveOtdyhay in Turchia. Pacchetto completo! 7 giorni / 6 nochey.Vso vklyuchenoOtdyh con detmiAkvaparkO kompleksefestival62.ruSkryt annunci

Accanto ad essa diventa immediatamente una buona e pacifica. Vorrei appoggiarsi contro di essa e anche mentire sulla parte superiore.

 Исток Волги, Волговерховье, памятный камень
Fonte del Volga, Volgoverkhovye, una lapide

Qualora il Volga inizia

E qui siamo al punto in cui il Volga inizio. Non si può dire che un piccolo flusso superficiale, che può facilmente scavalcare, più in basso il fiume si trasforma in un grande fiume.

 Исток Волги, Волговерховье
Fonte del Volga, Volgoverkhovye

Divertimento mormorio, scorre fuori dalla palude tra gli alberi e le erbe. L'acqua è fredda e limpida, leggermente marrone.

 Исток Волги, Волговерховье
Fonte del Volga, Volgoverkhovye

Quindi, solo bisogno di provare e poi con orgoglio mi dicono che abbiamo bevuto dalla fonte del Volga.

 Исток Волги, Волговерховье
L'acqua era molto gustoso. Sì, e il santo ...

Acqua santa e la cappella

Quando ci stavamo preparando per il viaggio, abbiamo scoperto alcuni fatti interessanti circa l'origine del Volga. zona Tiberiade venne ad essere considerato l'inizio del fiume non è molto tempo fa. Per molto tempo la posizione esatta della fonte non può essere determinato.

Quando questo problema risolto, il torrente, che divenne l'inizio del fiume, fu consacrato Patriarca. Nel corso ruscello installato cappella in legno su palafitte. La casa può essere passato attraverso lo stretto ponte, e da lì verso l'acqua sulla piattaforma con gradini.

 Исток Волги, Волговерховье, часовня
Nel centro della cappella - una piccola finestra rotonda, che si trova sopra la sorgente stessa.

 Исток Волги, Волговерховье, часовня
Fonte del Volga, Volgoverkhovye, cappella

E intorno a questa bellezza! Sembra che tutta la natura gioisce in questo meraviglioso luogo di potere. E sento come gli alberi si risvegliano dal letargo.

 Исток Волги, Волговерховье, часовня и березовые сережки
Fonte del Volga, Volgoverkhovye, una cappella e una betulla amenti

Gentle maggio verdi armoniosamente si fonde con il cielo alto blu. I templi si riflettono nelle acque blu del lago.

 Исток Волги, Волговерховье
Ogni anno, il 29 Maggio è una benedizione preghiera di acqua avviene, durante il quale la fonte di acqua santificata del Volga.

Come raggiungere la sponda opposta del Volga? A piedi!

La larghezza del flusso, che ha origine dalla grande corpo di acqua, appena più di 40-50 centimetri. Pertanto, si può tranquillamente mettere i piedi su entrambe le sponde del fiume, allo stesso tempo, o per passare da uno all'altro Berezhko. Dove altro è possibile questo - per visitare in una sola volta e sulla destra e sulla riva sinistra di tutto il Volga?!

 Исток Волги, Волговерховье
Fonte del Volga, Volgoverkhovye

E di nuovo, io sono sulla riva destra, qui sulla riva sinistra. Appena si chiede! Un lavaggio alla sorgente del fiume - non è solo un piacere indescrivibile che migliora sorprendentemente l'umore e la forza dello spirito.

 Исток Волги, Волговерховье
Fonte del Volga, Volgoverkhovye

Dal nuovo potere diventiamo enorme, e ora torreggiava sopra il grande fiume russo su un enorme masso di pietra!

Ma dobbiamo guadare passare Volga. Pensateci, che la sua larghezza di 4 piedi. Ma suona molto solido.

 Исток Волги, Волговерховье
Abbiamo portato tutto il divertimento solo un mucchio di gioia dei bambini!

E qui è il primo ponte sul Volga! La sua larghezza non è più di 3 metri.

 Исток Волги, Волговерховье, 1-й мост через Волгу
Ma sembra molto solido.

Shangri-La

Istok Volga si trova nel pittoresco e un po 'vantaggio mentale. Qui in una volta e personalizzare dobreesh solo un bene. Mi è piaciuto che circa pulito, ben tenuto e tutto è molto pensato.

E, naturalmente, la natura incontaminata. Pulito, il risveglio dopo l'ibernazione. Tender foglie degli alberi sullo sfondo di un cielo blu chiaro, i primi fiori.

 Исток Волги, Волговерховье, весенняя природа
Fonte del Volga, Volgoverkhovye, la natura primavera

Molto soddisfatto con un piccolo numero di persone che abbiamo incontrato in questo posto meraviglioso. E 'stato molto conveniente, dal momento che nessuno nessuno interferisse. Si può avere tranquillamente divertirsi, di camminare, di essere fotografati. Che cosa facciamo con piacere e perché fuori di qui non volevamo.

È interessante notare che, nello stesso luogo hanno origine molti famosi fiumi - il Dvina occidentale, Dnieper e Lovat. Si tratta di un'area praticamente incontaminata della natura russa, dove si può passeggiare, meditare e rilassarsi.

Un sogno che si avvera!

È così che ho potuto realizzare il mio sogno a lungo accarezzato: per essere alla fonte della grande Volga e di sentirsi davvero felice qui. E 'bello visitare questa terra incredibilmente tranquillo, signorile e pittoresca.

Un viaggio al fiume Volga a regione di Tver, senza dubbio, sarà ricordato per tutta la vita! Dopo tutto, questo posto ha lasciato le impressioni più favorevoli e le emozioni positive. E darà nuova forza per visitare altri luoghi belli e sorprendenti, che sono così tanto sul nostro piccolo pianeta.

Lascia qui non si vuole. Ma c'è un ottimo motivo per restare. Vicino alla sorgente del luogo Volga sono due chiese che appartengono al vicino monastero di Holguin. E le storie di viaggiatori esperti per il campanile di una chiesa, anche possono salire per una piccola tassa e prendere le immagini della zona circostante.

Beh, check it out e godere di uno sguardo più da vicino alle tempie Olginsky monastero.

Dov'è la sorgente del Volga? COORDINATE, mappe e foto.

Volga delta (regione di Astrakhan, Russia) - una descrizione dettagliata, posizione, recensioni, foto e video.

Дельта Волги, Астраханский заповедник

Volga Delta - è il più grande nella zona del delta del fiume in Europa, a partire dagli 46 chilometri da Astrakhan, e ci sono fino a cinquecento delle maniche e condotti. Nel corso dell'ultimo secolo, il delta è aumentato più volte, e la sua flora e fauna incredibili e unici protetti dallo stato sotto il nome del Astrakhan Reserve. I viaggiatori provenienti da tutta la Russia e dall'estero vengono qui per rilassarsi nel tempo libero o selvaggio, fare rafting sul Delta, a pescare o semplicemente godersi la bellezza della natura russa.

Nel secolo scorso il delta del Volga è aumentato più volte, e la sua flora e fauna incredibili e unici protetti dallo stato sotto il nome del Astrakhan Reserve.

In genere, per una vacanza nel Volga Delta, basta arrivare a Astrakhan - in aereo o in treno. Ad esempio, un volo da Mosca prende 2,5 ore e in treno si andrà a 1,5 giorni. In Astrakhan Aeroporto volare oggi aeromobili di tali città russe come Mosca, San Pietroburgo, Sochi, Kazan. Fino a quando il delta o la ricreazione si deve ottenere da Astrakhan in auto o anche in barca di circa due ore. È inoltre possibile acquistare un tour nella più Astrakhan e fare un viaggio da un gruppo di diverse persone. Ottenere nel delta del Volga è possibile anche da Volgograd.

Il clima del delta del Volga

Самый активный сезон здесь длится с апреля по май, а также с сентября по октябрь. С июня по август отдыху и рыбалке в дельте Волги препятствует не только жара, но и мошкара. Правда, в августе происходит цветение полей лотоса, что нередко привлекает туристов. В целом климат дельты Волги, как и ее природа, очень разнообразен и близок к резко континентальному. В противоположность жаркому лету здесь нередко стоят мягкие и малоснежные зимы. Весна и осень — очень мягкие и комфортные для отдыха. Впрочем, нередко погода неожиданно меняется: то трава в январе зазеленеет, то польет в июле мягкий грибной дождик и собьет жару прохладой.

Астраханский заповедник стал одним из первых в России — он был создан еще в начале 20 века, а в его конце появился второй заповедник — Богдинско-Баскунчакский. Здесь также имеется 4 государственных заказника, множество охотничьих хозяйств, несколько государственных памятников природы, озеро Тинаки с его лечебными грязями и известным на всю страну курортом. Дельта Волги — невероятно живописный край: вы увидите луга и пустынные ландшафты, леса и заросли тростника, лотосовые поля, множество рек, озер, островков и песчаных барханов. Разнообразна и фауна дельты Волги — розовые и кудрявые пеликаны, бакланы, фазаны, лебеди-шипуны, каспийские тюлени, кабаны, антилопы и сайгаки, а также более 280 видов птиц.

В водах дельты обитает более 70 видов рыб, в том числе и знаменитая красная рыба — русский осетр, стерлядь, севрюга, белуга! Неудивительно, что сюда съезжаются рыбаки из всей России и ближнего зарубежья, а Астраханский край уже несколько столетий считается рыбной столицей страны.

Для занятий рыбной ловлей к вашим услугам в дельте Волги расположено множество рыболовных баз с живописными названиями: «Золотой лотос», «Заповедная сказка», «Фортуна», «Астория», River House и др. Рыболовные базы дельты Волги предлагают не только разнообразный уровень поселения (от кемпинга до комфортабельных коттеджей), но и широкий спектр дополнительных услуг: предоставление лодок, сопровождение егеря, условия для копчения, соления и вяления ваших рыболовных трофеев и многое другое. Конечно, вы можете отдыхать и дикарями — но тогда вам придется самостоятельно искать «рыбные места», а также учитывать, что для некоторых мест требуется специальное разрешение, которое, как правило, есть у рыболовных баз.

Долина лотосов — одна из красивейших природных достопримечательностей дельты Волги. Многие народы, особенно восточные, наделяют лотос священными свойствами из-за его красоты и лечебной силы. Здесь, в дельте Волги, для лотосов созданы все оптимальные природные условия. Нередко они вырастают в высоту более двух метров. Проплывая на лодке по долине лотосов, вы почувствуете себя словно в безбрежном море из цветов. Особенно приятно путешествовать в первой половине дня, когда цветок раскрывается. После захода солнца бутоны закрываются. Цветут лотосы с конца июля до начала сентября, но так как июль — очень жаркий месяц, плюс в это время много мошкары, приезжать лучше всего в конце августа.

Проплывая на лодке по долине лотосов, вы почувствуете себя словно в безбрежном море из цветов.

Существует несколько версий того, как восточный цветок попал в дельту Волги: возможно, его завезли монахи-буддисты, а может, семена этих божественных растений принесли перелетные птицы. Так или иначе, полюбоваться на долину лотосов нередко приезжают туристы со всего мира. К тому же, если верить ученым, сам аромат лотоса обладает целебными свойствами, снимая стресс и депрессию и заряжая бодростью.

В 1995 году в дельте Волги был образован государственный памятник природы под названием «Урочище Кордон». По сути это небольшой степной участок, известный и уникальный тем, что здесь, в обычных естественных условиях, растет мексиканский кактус рода опунции. В начале мае этот кактус даже цветет — большими розовыми или желтыми цветами.

В отличие от лотосов, история появления здесь мексиканских кактусов хорошо известна — в начале 20 века они были высажены учеными в декоративных целях и прекрасно прижились в местных условиях.

«Рощей любви» называют Орловский лес, памятник природы в дельте Волги, расположенный в 15 км на север от города Харабали. Деревья были высажены здесь в начале 20 века — специально, чтобы остановить наступающие пески. Со временем лес из уникальных для здешних мест деревьев так разросся, что стал одной из достопримечательностей края.

Существует поверье, что если приехать сюда осенью и сорвать в Орловском лесу лист с самого могучего дерева, написать на нем имя любимого человека, а листочек засушить, то сердце вашего возлюбленного «присохнет» к вам навсегда.

Если вы путешествуете по дельте Волги, посетите также и саму Астрахань, которую нередко называют «южной Венецией», Чертово городище в Икрянинском районе со свидетельствами золотоордынского поселения, прогуляйтесь по природным заповедникам, совершите путешествие на лодке или теплоходе, отдохните на одной из многочисленных туристических и рыболовных баз и, наконец, отведайте вкуснейшей стерляжьей ухи. В этом живописном крае первозданной природы вы всегда сможете найти себе занятие или развлечение по душе.


Добавить комментарий

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *